Mielandia e 1° Concorso “Mieli di Lombardia”

Anche in occasione della 70^ edizione della Fiera Regionale di Orzinuovi, all’interno dell’edificio delle scuole elementari, sarà allestito “Mielandia”, uno spazio interamente dedicato al miele e alle apicolture, a cura di Alessandra Giovannini e AMI Ambasciatori Mieli Italiani. L’area racchiude diversi aspetti del mondo delle api e collaborazioni nazionali che si concretizzano in esposizioni permanenti e in laboratori per tutti, adulti e bambini.

Mielandia è un viaggio attraverso il miele, prodotto che rispecchia appieno ogni il territorio, prelevato attraverso la raccolta fatta da milioni di api.

Oltre a conoscere il mondo delle api ci si potrà avvicinare all’affascinante mondo degli insetti attraverso la mostra “Andar per farfalle” a cura di Dan Comolli, collezionista di insetti. Si tratta di una mostra itinerante che riesce a descrivere gli affascinanti aspetti della vita degli insetti coinvolgendo grandi e piccini.

Inoltre, nei giorni di manifestazione saranno organizzati micro-corsi di apicoltura, laboratori di cucina con la collaborazione di Bimbi-Chef e di analisi sensoriale per bambini ed adulti con la partecipazione straordinaria di Claudio Porrini, collaboratore tecnico del Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università di Bologna, che con grande fascino e semplicità saprà raccontare a tutti i fragili equilibri fra uomo e natura.

 

Novità assoluta di questa terza edizione di Mielandia è il 1° Concorso “Mieli di Lombardia”, organizzato da Accademia Veneto Lombarda e riconosciuto dall’ufficio Centrale dell’Albo Nazionale degli Esperti in Analisi Sensoriale del Miele. Il Concorso sarà presentato alla stampa venerdì 31 agosto 2018 alle ore 14:30.

Qui è possibile scaricare il regolamento e la scheda di iscrizione al Concorso.

 

Le api e l’assaggio del miele secondo la tecnica dell’Albo Nazionale degli esperti in Analisi Sensoriale del miele saranno illustrati attraverso i laboratori di degustazione a cura di Alessandra Giovannini. Momenti specifici di approfondimento dell’abbinamento e uso del miele in cucina si svolgeranno a cura delle associazioni GIA-Gruppo Italiano Assaggiatori e Accademia Veneto Lombarda.

Per i bambini e le bambine di ogni età sono dedicati laboratori di cucina e di manualità e sensibilizzazione attraverso la costruzione degli hotel per le api selvatiche con materiali naturali.

L’ormai fisso honey bar anche quest’anno come tutta l’area sarà plastic-free: 10.000 cucchiaini in materiale biodegradabile saranno a disposizione per altrettanti assaggi liberi dei mieli in esposizione.

Mielandia sarà un invito a risintonizzarsi sulle frequenze della natura, i mitici 432Hz, usati da Verdi, Mozart, dai Pink Floid e…dalle api, che potrete ascoltare rilassandovi.

Ultime news